Il viaggio

by Francesco Cremisini

/
  • Streaming + Download

    Includes unlimited streaming via the free Bandcamp app, plus high-quality download in MP3, FLAC and more.

    --------------------------------------
    "Il Viaggio" é stato pubblicato nell’Ottobre 2011, comprensivo di due bonus tracks cantate in spagnolo.
    L'album é stato registrato a Roma e mixato a Los Angeles da Jurij Gianluca Ricotti.
    Guarda anche il video su Youtube :
    http://www.youtube.com/watch?v=DEC4vjITONI
    --------------------------------------
    Purchasable with gift card

      €4.49 EUR  or more

     

  • Full Digital Discography

    Get all 4 Francesco Cremisini releases available on Bandcamp and save 35%.

    Includes unlimited streaming via the free Bandcamp app, plus high-quality downloads of Il viaggio, Passione (single), Luna (single), and Libero (EP). , and , .

    Purchasable with gift card

      €6.16 EUR or more (35% OFF)

     

1.
(free) 03:50
2.
03:41
3.
03:29
4.
(free) 04:07
5.
05:00
6.
(free) 04:10
7.
8.
03:52
9.
05:31
10.
03:05
11.
04:05
12.

about

Registrato presso JGR Production Studio e Memphis Recording Studio a Roma
Mixato presso Lion Share Studios a Los Angeles
Mastering presso JGR Production Studio a Roma
Sound engineer: Jurij Gianluca Ricotti
--------------------------------------
Visita i miei siti :
www.francescocremisini.it
www.youtube.com/francescocremisini
--------------------------------------

credits

released October 4, 2011

.
L'album é stato registrato da:
Francesco Cremisini - voce/chitarra acustica
Massimiliano Forlani - chitarra elettrica e acustica
Daniele Fama - basso
Luca Bellanova - keyboards/synth/electronics/cori
Federico Forlani - batteria e percussioni
.
Aiuto per adattamento testo in spagnolo: David Barrios

license

all rights reserved

tags

about

Francesco Cremisini Roma, Italy

Cantautore / singer-songwriter

contact / help

Contact Francesco Cremisini

Streaming and
Download help

Report this album or account

Track Name: Il viaggio
Dentro me un percorso ha inizio
il bisogno di un altro orizzonte
mi rivela la luce nel buio
dentro me

La fatica diventa ossessione
E' nuotare in un mare in tempesta
E' uscire da una buca profonda
Credo che:

"Dentro me ci sia molto anche se
il pericolo di perdermi c'é"

10, 100, 1000 volti tu sarai
e uno solo ne accetterai
L'apice di un equilibrio ora é
la consapevolezza che hai di te



Le nuvole in cielo disegnano
le speranze e le trame di una vita
riportando alla luce il bisogno
di piangere
Ho intrapreso un viaggio in realtà già
iniziato molto tempo fa
temporale che si perde nel mare
Certo che:

"Dentro me ci sia molto anche se
il pericolo di perdersi c'é"

10, 100, 1000 volti tu sarai
e uno solo ne accetterai
L'apice di un equilibrio ora é
la consapevolezza che hai di te
Track Name: Brivido
Una lacrima che toglie il colore
alle cose già vissute, al dolore
Notti insonni, ora ho voglia di uscire
di ingannare questo tempo che muore

Libero, libertà di muovermi
in un caldo abbraccio
dentro un grande spazio

Io ho provato a raccontare gli incubi
Ora sento forte il bisogno di me


Corre un brivido sul viso, il timore
di confondere la luna col sole
L'esperienza mi aiuta a capire
che col tempo la paura scompare

Tremano le mura della realtà
Questo gran travaglio
é forse uno sbaglio?

Io ho provato a raccontare gli incubi
Ora sento forte il bisogno di me e te e
me e te, te e me, me e te


Se non sei, non lo saprai mai
Corre un brivido su di te
Tu lo sai che ce la farai
a specchiarti nell'immenso

Corre un brivido su di me
Corre un brivido
Corre un brivido su di me
Corre un brivido
Track Name: Passione
Voglio per te la vita che vuoi,
tutte le cose mancate a noi
La mia intenzione svanisce perché
c'é un cielo limpido, ma il sole dov'é ?

Voglio per te il colore che non hai,
il sorriso stanco non deve tornare mai,
Non mi stupirò se vorrai andare via
ma ti osserverò fermo a quel crocevia



Voglio per te la vita che vuoi,
tutte le cose proibite a noi
Non lo sappiamo cosa resterà
dopo il diluvio della realtà

Voglio per te il calore che non hai,
il tenero incanto di un mare di guai
Il mio desiderio si spegne perché
il mare è in tempesta e la rotta qual’é ?



Voglio per te la vita che vuoi,
tutte le cose mancate a noi
La mia intenzione svanisce perché
c'é un cielo limpido, ma il sole dov’é ?
Track Name: Libero
Cullato dalle stagioni che
Dipingono e modellano per me
Il centro del mondo vive
Nel mio silenzio e nella pace che
Avrei voluto far nascere
Per permeare il mio essere
E’ quella strana parola
Che non riesco a capire
Il mio vuoto a rendere


Libero in cielo io vivo
Alba e tramonto sulla città
Sedendo su una chimera, da mattina a sera
in cerca dell’anima
Libero in cielo io vivo
Facendo a pezzi la mia realtà
Un' illusione sincera, né triste né vera
Sarà la mia favola



Rispondo alle domande che
Nascono guardando le nuvole
La terra culla il mio cuore,
nella rinascita e nel dolore che
avrei voluto combattere
senza capirne le regole
Io lo desidero ancora
Quel fuoco divino
ormai indissolubile

Libero in cielo io vivo
Alba e tramonto sulla città
Sedendo su una chimera, da mattina a sera
in cerca dell’anima
Libero in cielo io vivo
Facendo a pezzi la mia realtà
Un' illusione sincera, né triste né vera
Sarà la mia favola

Libero in cielo io vivo...

Libero in cielo io vivo
Alba e tramonto sulla città
Sedendo su una chimera, da mattina a sera
in cerca dell’anima
Track Name: Dal profondo
Noi lo sappiamo che notte e giorno
Le nostre vite si rincorrono nel mondo
Non ho taciuto mai la gelosia
Quando mi sveglio e mi accorgo che è follia
Noi lo sentiamo dal profondo
Questo dolore viene e va
Non possiam vivere così


Quello che vuoi non lo sappiamo
Quello che sei non esiste più
Devo andare ormai
Segui la tua via
Il tempo scorre e la vita vola


Noi lo sappiamo che notte e giorno
Le nostre vite si rincorrono nel mondo
Non ho taciuto mai la gelosia
Quando mi sveglio e mi accorgo che è follia
Noi lo sentiamo dal profondo
Questo dolore viene e va
Non possiam vivere così


Quello che vuoi non lo sappiamo
Quello che sei non esiste più
Devo andare ormai
Segui la tua via
Questo dolore viene e va
Ma puoi rinascere così
Quello che vuoi non lo sappiamo
Quello che sei non esiste più
Devo andare ormai
Segui la tua via
Il tempo scorre e la vita vola
Track Name: Luna
Luna che balla dentro le nostre case
Timida e bella
Come dirle di no?
Luna che balla dentro le nostre case
Timida e bella
Dove è andata? Non so dov’è
Spero che mi porterà lassù
Per osservare la vita che ora cresce sempre più

Muovo l’asse della terra,
e gioco a non cadere giù
non vorrei cader nel blu
Fermo l’asse della terra,
e aspetterò solo che tu
verrai


Luna che balla dentro le nostre case
Timida e bella
Come dirle di no?

Luna che balla dentro le nostre case
Timida e bella
Come dirle di no?


Quello che non vuoi da me
È piangere o ridere?
Track Name: Raggio di luce
Raggio di luce, il desiderio che hai
e che non passa mai
Sento una voce che di colpo tace,
e non torna mai, è lontana ormai

Raggio di luce, quell’espressione che hai
non la rivedrai
Qui tutto tace, un senso di pace
che non cambia mai
Tu lo sentirai
che il mio sole resterà

Qui a colmare l’intenso ricordo
Che non passa mai
Qui disegnando i contorni del mondo
Che seguirà


Raggio di luce, il desiderio che hai
e che non passa mai
Sento una voce che di colpo tace,
e non torna mai
Tu lo sentirai
che il mio sole resterà

Qui a colmare l’intenso ricordo
Che non passa mai
Qui disegnando i contorni del mondo
Che seguirà
Track Name: Esistenza
Esistenza, ciò che sei e che vorrai…
Il destino é uno specchio offuscato,
è già scritto sopra i petali di un fiore
che l’inverno non potrà mai cancellare...

Con la tua anima io voglio ridere prima o poi,
ridisegniamo le nuvole
Inesorabile il tempo ci avvicina e poi
detta le regole all’essere


Esistenza, ciò che vuoi e che sarai…
Il destino é una lacrima pungente,
è già scritto nelle piaghe del dolore
che le cure non potranno mai lenire...

Con la tua anima io voglio ridere prima o poi,
ridisegniamo le nuvole
Inesorabile il tempo ci avvicina e poi
detta le regole all’essere


Imparalo se puoi, non dirmi che non hai
Il tempo di trattarmi come non hai fatto mai

(cit. dal film Il Settimo Sigillo di Ingmar Bergman)
“Danzano solenni
Allontanandosi lentamente
Nel chiarore dell’alba
Verso un altro mondo ignoto
Mentre la pioggia lava quieta i loro volti
E terge le loro guance dal sale delle lacrime”

Resto qui
Ad attenderti
Resto qui
Ad illudermi
Track Name: Il ramo
Sono aggrappato qui su questo ramo
e non voglio scendere per nulla al mondo
Vedo distante anche un aeroplano
che vola che vola che vola che sale su
Sono salito ma mi sento strano
e il suono del mio respiro è profondo
Vorrei tuffarmi in un campo di grano
immerso nella calda quiete del mio cuore


Non voglio ma vorrei
Non posso ma potrei
Condividere tutto quel che non ho vissuto mai


Sono seduto qui su questo ramo
e non voglio scendere per nulla al mondo
Ora vedo la scia dell’ aeroplano
che vola che vola che vola che sale su
Sono convinto di attendere invano
ma ormai sta cedendo e non mi rendo conto
che sto cadendo in un fiume, lontano
mi trasporterà con le sue acque gelide

Sogno dorato, lasciami uscire!

Non voglio ma vorrei
Non posso ma potrei
Condividere tutto quel che non ho vissuto mai



Non voglio ma vorrei, Non voglio ma vorrei,
Non voglio ma vorrei, Non voglio ma vorrei
Track Name: Resterai
Resterai nella favola insieme
Resterai sia nel male e sia nel bene
Tu lo sai che fra noi c’e’ sempre il sole
Ma vedrai della luna il chiarore


Resterai sulla nuvola insieme
Resterai sia nel male e sia nel bene
Tu lo sai che fra noi c’e’ sempre il sole
Ma vedrai della luna il chiarore


Un’incertezza affiora dentro me
Avrò paura di dimenticare la tua immagine?


Oltre il mare oltre gli oceani guarderò e guarderai
scopriremo come condividere la vita
regalandoci un tramonto magico e struggente
Il giorno, la notte…
Resterai, resterai, resterai, resterai
Track Name: Libre
Mecido por las estaciones que
pìntan y modèlan para mí
El centro del mundo vive
En mi silencio y en la paz que
habrià querído tener origen
Para impregnan mi esencia
esa palabra extraña
que no logro a entendèr
mi vacìo vuelve
mi vacìo

Libre en el cielo Yo vivo
Alba y ocaso en la ciudad
Sentado en una quimera de mañana a noche
buscando de alma
Libre en el cielo Yo vivo
Desgarrante mi realidad
Una ilusión genuina, ni triste ni cierta
será mì fàbula


Respondo a las preguntas que
nacen mirando las nubes
la tierra mece mi corazón,
en el renacimiènto y en la pena que
Yo quería luchar contra
sin entender las reglas
Yo todavía deseo
ese fuego divino
ya indestructible
ese fuego
Track Name: Luna bailando
Luna bailando en nuestras càsas
Tímida y hermosa
Cómo decìr que no?
Luna bailando en nuestras càsas
Tímida y hermosa
¿Dónde se ha ido? Yo no sé
Espero que me llevará hasta allí
Para observar la vida que crece cada vez más

Mueva el eje de la tierra,
juego y no se caer
Yo no caería en el azul
Parò el eje de la tierra,
y sólo tengo que esperar que tù
vendràs


Luna bailando en nuestras càsas
Tímida y hermosa
Cómo decìr que no?
Luna bailando en nuestras càsas
Tímida y hermosa
¿Dónde se ha ido? Yo no sé
Espero que me llevará hasta allí
Para observar la vida que ahora crece siempre más


Lo que no quieres de mi
es reír o es llorar?

If you like Francesco Cremisini, you may also like: